Kryptowährungen

Mike McGlone: BTC potrebbe raggiungere sei cifre in cinque anni

Mike McGlone di Bloomberg ha dichiarato che il bitcoin può potenzialmente raggiungere i 100.000 dollari nei prossimi cinque anni, man mano che si avvicina a diventare un deposito di valore invece che una valuta di pagamento.

McGlone: 100.000 dollari potrebbero arrivare presto

Negli ultimi sette mesi è successo qualcosa di piuttosto strano e intrigante con il bitcoin. Per molto tempo, l’agenda del cripto che funge da sistema di pagamento è stata spinta con poco o nessun successo. Mentre ci sono alcune piattaforme là fuori che accettano BTC come metodo di pagamento, molti negozi e rivenditori hanno rinunciato a farlo dato che il Bitcoin Evolution e le sue valute altcoin soffrono ancora pesantemente della volatilità e delle oscillazioni dei prezzi.

Tuttavia, dopo l’aumento della pandemia del coronavirus, il prezzo del bitcoin ha avuto un ruolo importante, soprattutto perché molti individui vedono ora BTC come un mezzo per proteggere e coprire la propria ricchezza. Con l’inflazione in aumento e l’instabilità del mercato azionario e di altre attività, molti vedono il bitcoin come lo strumento definitivo per tenere al sicuro da un’economia traballante.

McGlone ritiene che sia stato questo a spingere il bitcoin verso la celebrità, e continuerà a farlo, a patto che sempre più persone imparino a raggiungere questo atteggiamento. In una recente intervista, afferma:

La cosa fondamentale del bitcoin è che non vedo cosa gli impedirà di fare quello che ha fatto per la maggior parte della sua vita, e questo lo apprezza. La cosa fondamentale che ha fatto da quando è arrivato a 100 dollari e poi a 1.000 e poi a 10.000 dollari, che è stato davvero il prezzo di consolidamento degli ultimi tre anni, è che ha sempre aggiunto degli zeri.

Egli afferma inoltre che quest’anno il bitcoin ha mostrato segni di forza e di maturità come mai prima d’ora. Prima di quest’anno, il coronavirus avrebbe probabilmente devastato il bitcoin e le sue controparti, anche se ci sono voluti solo due mesi perché l’asset si riprendesse da gravi cali. Inoltre, egli nota modelli di trading simili tra BTC e oro, il che suggerisce che si sta avvicinando a uno status simile a quello dell’oro. Dice:

È duraturo, poiché il bitcoin diventa una versione più matura e digitale dell’oro, basta guardare la correlazione dei 12 mesi, è intorno allo 0,77 e le 52 settimane sono intorno allo 0,5, il fatto chiave è che è il più alto di sempre. Il Bitcoin segue l’oro, l’oro ha fatto nuovi massimi, ma il suo ambiente macroeconomico credo sia abbastanza significativo: debito senza precedenti nei confronti del PIL, quantitative easing, tassi negativi, fa sembrare attraenti cose come l’oro e il Bitcoin.

Meno rischi per un asset più forte

Man mano che la moneta diventa più matura, McGlone dice che il bitcoin diventerà meno rischioso. Tanto da poter vedere molte banche centrali che la adotteranno in futuro. Spiega:

I prezzi più alti in realtà aumentano la domanda e non c’è un aumento dell’offerta.