Correre agli All-Time Highs è „Non è fuori questione“ nonostante il Bitcoin Plunge

Stamattina la Bitcoin ha visto una maggiore volatilità, probabilmente dovuta a ciò che si è visto all’interno dei mercati globali. Le azioni sono in ripresa oggi, mentre i metalli preziosi e i cosiddetti „beni rifugio“ precipitano a causa delle notizie positive sui vaccini.

Pfizer ha riferito che il loro vaccino ha dimostrato di avere un’efficacia del 90% in un ampio trial, che ha superato di gran lunga le precedenti aspettative di quel mercato.

Questo ha contribuito alla debolezza tecnica della Bitcoin, dato che coloro che hanno sottoscritto il racconto del porto sicuro sembrano sopprimere la sua crescita mentre il suo prezzo scende verso il suo supporto di 15.000 dollari.

Oggi è sceso brevemente al di sotto di questo livello di supporto, ma ha visto rapidamente un massiccio afflusso di pressione sugli acquisti.

I tori stanno lottando per difendere questa regione di prezzi, e un declino forte e sostenuto al di sotto di questo livello potrebbe dare un duro colpo alle prospettive tecniche della criptovaluta.

Un trader osserva che, sebbene la cripto-currency sembrasse eccessivamente estesa prima del suo ultimo ritiro, c’è ancora una forte possibilità che un passaggio ai nuovi massimi di tutti i tempi sia imminente.

Egli nota persino che questo potenziale movimento verso l’alto potrebbe avvenire già questo mese, mettendo la cripto-valuta in un’ottima posizione per vedere ulteriori guadagni significativi per tutto il 2021.

Bitcoin rifiuta a 15.800 dollari, vede un calo sotto il livello di supporto chiave

Al momento della scrittura, Bitcoin è in calo di poco meno del 3% al suo attuale prezzo di 15.075 dollari. Questo è appena sotto il punto in cui si sta consolidando negli ultimi giorni.

È importante notare che i tori sono stati in grado di difendersi da qualsiasi calo sostenuto al di sotto di questo livello, ma solo il tempo ci dirà se questa tendenza persisterà.

Se la crittovaluta perde il suo slancio e scivola indietro nella regione dei 14.000 dollari per un periodo di tempo prolungato, c’è una forte possibilità che gli orsi acquisiscano un maggiore controllo sulle prospettive a medio termine.

È ancora probabile che le richieste di risarcimento dei trader si spostino verso i massimi storici

Prima di quest’ultimo selloff, un analista ha osservato che la Bitcoin mostrava segni di sovra-estensione nei suoi grafici di un giorno e tre giorni.

Nonostante ciò, ha spiegato che i suoi grafici settimanali e mensili indicano che il passaggio a nuovi massimi di tutti i tempi potrebbe essere ancora dietro l’angolo.

„Quick BTC check in. Consolidamento sotto resistenza su fasce orarie basse. 1D, il 3D sembra un po‘ troppo esteso, ma settimanale e mensile sembra ancora una corsa di ATH in questo mese non è affatto fuori questione. Per ora stiamo solo aspettando con calma fino a quando non otteniamo un rifiuto o un breakout“.

I prossimi giorni dovrebbero fornire informazioni sulle prospettive a medio termine di Bitcoin, poiché una pausa prolungata al di sotto dei 15.000 dollari potrebbe essere disastrosa.